La Festa della Donna

È l’8 Marzo, ed è per tutti noi una data molto importante.

Immagine

Qualche settimana fa, nell’articolo dedicato a San Valentino, avevo riportato le parole di Leo Buscaglia. Parole dense di significato, che ci ricordavano il vero significato di San Valentino: dedicare un giorno all’Amore deve essere una bellissima occasione per ricordarci di viverlo tutti i giorni, nelle parole e nelle azioni.

Per la Festa della Donna deve essere altrettanto. È bello dedicare un giorno per celebrare la forza delle Donne. Per ricordare la loro vulnerabilità, il loro impegno, la loro capacità di tramutare una lacrima in un sorriso. La loro sorprendente capacità di ospitare dentro di loro la vita, per poi darla alla luce. E per ricordare tutte le cose fantastiche che sono in grado di fare.

È appunto un ricordo. Un ricordo che ci deve accompagnare nella quotidianità. Un ricordo che può essere in grado di spazzare via tutte le incomprensioni, tutte le difficoltà e tutte le accuse che ci facciamo reciprocamente. Un ricordo che può aiutarci a basare ogni rapporto sul rispetto, sull’amore, sulla comprensione e sull’aiuto reciproco.

L’8 Marzo corriamo a comprare mimose. Corriamo a fare gli auguri. Corriamo a fare tutto quello che una tradizione diventata consumistica ci spinge a fare. E sono il primo a farlo.

Ma fare questo non è poi così importante, e lo facciamo se ci fa piacere farlo. L’importante è a mio parere portare dentro di noi il significato di questo giorno, coltivarlo, e farlo germogliare in tutti gli altri giorni dell’anno. È importante ricordarci che siamo tutti su questo pianeta, uomini e donne, per vivere bene insieme. Per passare insieme bei momenti. Per combattere la guerra con un fiore. Per tramutare un pianto in un sorriso. E anche per piantarla di prendercela per le cazzate, e concentrarci su quello che davvero conta. Su quello che è davvero importante per noi.

Donne, auguri. Ricordatevi questo giorno, e portatelo dentro di voi, nel rispetto per voi stesse, per la vostra unicità e per il vostro ruolo fondamentale. Fatelo per voi stesse e per tutte quelle belle sensazioni che meritate di provare, sperimentare e vivere. Forza e coraggio, siate felici 🙂 !

Perdonateci se ogni tanto il tubetto del dentifricio è schiacciato al centro e non in alto. Se ogni tanto c’è qualche calzino vagante sul pavimento, come se potesse trovare da solo la lavatrice.

Perdoniamoci a vicenda le cose che non contano, le piccole cazzate di tutti i giorni, e tutte quelle piccole cose che ci fanno innervosire quotidianamente. Cosa sono rispetto all’Amore, a quello che possiamo fare insieme?

Nulla. Non sono niente. Sono cose grandi se le ingigantiamo. E sono cose piccole se ci ricordiamo la nostra unicità, la nostra bellezza e tutto quello che possiamo fare insieme.

Auguri e grazie, siete speciali 🙂 .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...