Lo sguardo cieco

«Quando è stata l’ultima volta che hai visto qualcosa?». Il discepolo rimase sorpreso di fronte a tale domanda. Ogni mattino apriva gli occhi e la luce del Sole, nella sua danza di colori, lo inondava. «Al momento stesso, maestro, sto vedendo te e quanto ci circonda.» Il maestro rimase fermo, guardando oltre la finestra. Rispose […]

Read More Lo sguardo cieco

La magia della musica

Ieri sera ho assistito al concerto di Zucchero, a Zurigo. È stata un’esperienza per certi versi magica. Mi hanno stupito sia la qualità della sua voce (da registrazione in studio) che l’incredibile competenza e armonia dei musicisti. Al di là delle canzoni e al di là del cantante in questione, mi sono trovato a riflettere […]

Read More La magia della musica

Il piacere della lettura: Dicembre 2017 e Gennaio 2018

Due mesi uniti tra di loro, con spunti letterari di estremo interesse. Dalla spiritualità alla fisica, da D’Avenia all’intramontabile Benni, un viaggio in ambiti diversi ma che in realtà condividono molto e insieme possono donarci nuove prospettive sul mondo in cui viviamo. Pronti, via! L’arte di essere fragili (Alessandro D’Avenia). Rilettura di questo magico libro, […]

Read More Il piacere della lettura: Dicembre 2017 e Gennaio 2018

Il silenzio del tuono

Il bicchiere era leggero. Sarà perché il suo contenuto si era gradualmente trasferito nel corpo di colui che lo reggeva: un uomo sulla cinquantina, che ammirava il panorama dalla finestra della sua stanza. Un uomo come tanti altri, che stava vivendo la sua vita al meglio delle sue possibilità e che ogni giorno era deliziato […]

Read More Il silenzio del tuono

Il linguaggio come scelta

Che il linguaggio sia una forma comunicativa inadeguata alla piena descrizione del mondo è noto da secoli. Le correnti mistiche orientali mettono in luce come il continuo mutamento della realtà e l’essenziale unità del tutto siano concetti che trascendono il linguaggio; per essere vissuti vanno esperiti in via diretta, attraverso percorsi meditativi che portano ad […]

Read More Il linguaggio come scelta

Luce e ombra, felicità e tristezza

Nella filosofia Taoista l’invito principale è quello di andare oltre la dualità e cogliere l’essenziale unità del tutto. Con le nostre parole, i nostri pregiudizi e le nostre idee tendiamo a spacchettare il mondo in una serie di elementi più semplici. Per un’analisi razionale questo ci è necessario: se non effettuassimo una suddivisione e categorizzazione, […]

Read More Luce e ombra, felicità e tristezza

Ridi, Pagliaccio!

Leggendo il titolo so già cosa potrebbe venirti in mente: Giovanni che, in «Tre uomini e una gamba», sterza in autostrada spinto da un’incontrollabile frenesia. Eppure «Vesti la Giubba», dai «Pagliacci» di Ruggero Leoncavallo, è un’aria che fa riflettere molto. Se non l’hai mai vista o sentita, puoi tranquillamente trovarla su YouTube. Il pagliaccio Canio, […]

Read More Ridi, Pagliaccio!