Canoni irrealistici di bellezza

Ogni cosa, nel mondo, evolve. I tuoi capelli crescono ogni giorno, e qualsiasi cosa tu possa guardare non è mai la stessa del giorno prima.

Come ogni cosa, evolvono anche i canoni di bellezza. Oggi un uomo o una donna sono ritenuti “belli” secondo standard molto diversi da quelli di anni o secoli fa. Ho messo appositamente la parola belli tra virgolette, dal momento che la percezione della bellezza è assai soggettiva. È anche vero che vi è una crescente attenzione societaria all’aspetto fisico.

beauty

Ogni volta che si accende la televisione è assai probabile vedere top model, conduttrici e conduttori, personaggi dello spettacolo e star che esaltano le loro qualità fisiche. Come sarebbe bello essere come loro: addominali scolpiti, seni prosperosi, culi sodi e fisici da urlo! In questo modo non ci sentiremmo inadeguati in mezzo alle altre persone; saremmo più sicuri di noi, e potremmo scorgere negli altri quell’approvazione che ci piacerebbe avere!

O forse no?

Finché si ricerca l’approvazione, si avrà un bisogno sempre maggiore di approvazione. Finché si seguono modelli imposti da fuori, si segue la loro strada e si perde la propria. Finché si agisce per delle aspettative esterne, si pone il potere della propria vita nelle mani di altre persone.

Credimi, sei perfetto/a così come sei. Se ci sono degli aspetti fisici che vuoi migliorare, cura bene che la tua intenzione nasca da dentro di te, e non dal pensiero altrui. L’unico confronto che nella tua mente deve esistere è quello con te stesso/a, in modo da diventare ogni giorno di più la persona che vuoi essere. Il resto sono tutte balle, che ti tolgono potere.

Come se l’attrazione dipendesse dalla bellezza fisica. Ciò che rende una persona attraente è principalmente il suo atteggiamento, nei confronti di se stessa, delle altre persone e della vita. Amati, ama e sarai amato, e bada bene che quest’ultimo amore sia accolto senza aspettative. Non si ama per essere amati, ma si ama per amare.

Trovo difficile accettare che molte persone non si sentano a loro agio per timore dei pensieri altrui sul loro aspetto fisico. Trovo spaventoso che i canoni societari di bellezza indirizzino verso la paura di non essere accettati, di non essere abbastanza.

Tra le difficoltà, le ansie e il timore di non piacere, risiedono in noi i cuori di esseri fantastici, che possono migliorarsi ogni giorno di più. Possiamo amarci, abbracciarci e rispettarci, per aiutare ognuno di noi a percorrere con gioia e passione la propria strada: una strada lastricata dei propri desideri.

Un forte abbraccio,

Mattia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...