Amore per se stessi

Ciao a tutti! Questa sera voglio condividere con voi alcune riflessioni sull’amore per se stessi. In PNL c’è un eccezionale modello denominato “Livelli Logici”, sviluppato da Robert Dilts. Tali livelli sono: ambiente, comportamento, capacità, convinzioni, valori, identità, spirito. Li esamineremo insieme tutti! Oggi ci concentriamo sull’identità. Insieme a convinzioni, valori e spirito, compone quei livelli denominati generativi. Tale nome deriva dal fatto che un cambiamento in tali livelli si ripercuote in tutti i livelli ad esso sottostanti. Il modo in cui percepisci te stesso è molto importante, e a mio parere un elemento fondamentale è l’amore che provi per te stesso. Quanto ti ami? Quanto pensi di valere? Spesso capita a tutti noi di concentrarci su quello che non ci piace di noi stessi. Qualche dettaglio fisico, qualche comportamento, qualche azione passata. Ci leghiamo a questi elementi con catene di ferro, e lasciamo che influenzino la nostra personalità e le nostre azioni future. Pensiamo di non meritarci determinate cose, perché non siamo stati bravi abbastanza e perché potevamo fare meglio. È vero. In alcune circostanze magari potevamo comportarci diversamente. Con l’ottica di poi, si cambierebbero tante cose. Rimane il fatto che ogni nostro comportamento ha lo scopo di soddisfare un’intenzione, che mediante la nostra mappa del mondo percepiamo come positiva (consciamente o inconsciamente). Quanti rimorsi, e rimpianti. Quanto potere al passato, per determinare come sarai in futuro. Quante occhiate nello specchietto retrovisore, per capire come guidare nella strada davanti a te.

Immagine

È giusto guardare il passato: la storia è una grandissima maestra. E in quanto tale, deve fornire spunti per correre sempre più veloce nella direzione di quello che vuoi. Deve essere una molla, non un fardello. Probabilmente a volte ti senti giudicato. Credi che la gente abbia determinate opinioni di te, e tu stesso hai opinioni sul tuo comportamento. Ti immergi in un ruolo, e dimentichi il pieno potenziale che è in te. Ti giudichi, ti disprezzi e pensi di valere poco. In realtà, non importa dove tu sia. Importa quanto farai oggi per avvicinarti sempre di più alla persona che vuoi essere domani. Importa che tu ami il mondo, che doni sorrisi alla persone e che ti alzi in piedi, urlando: “Sono qui! Ci sono, con i miei difetti, le mie carenze, e la mia voglia di migliorare”. Ed è importante che ogni giorno, allo specchio, quando guardi te stesso, ti sorridi. Meriti tutto quello che vuoi ottenere. Se ti hanno detto il contrario, sappi che puoi decidere se crederci o no. La voce che conta è la tua: tirala fuori e falla sentire al mondo. Ne ha bisogno, e prova un enorme piacere a sentirla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...