Gandhi e lo zucchero

Ciao! Oggi voglio condividere con te questa bellissima storia che ho letto su “Il Manuale del Coach”, di Robert Dilts. Riporterò la storia, e poi il commento di Dilts a riguardo. Buona lettura 🙂 !

Immagine

Una donna era preoccupata per suo figlio, che pur essendo diabetico mangiava zucchero, mettendo a rischio la sua salute. Per questa ragione lo portò da Gandhi, affinché fosse lui a dirgli di smettere di mangiare zucchero. Gandhi disse alla donna di ritornare dopo tre settimane. Tre settimane dopo la donna tornò da lui e Gandhi disse a suo figlio: “Non mangiare zucchero”. La donna si rivolse a Gandhi: “Gandhi-ji, ho impiegato tre giorni per arrivare qui dal mio paese, tre giorni per ritornarci e adesso altri tre giorni per venire. Perché non hai detto a mio figlio di smettere di mangiare zucchero tre settimane fa?”. Gandhi rispose: “Tre settimane fa ero ghiotto di zucchero e ne avrei mangiato tanto. Ho dovuto smettere io stesso di mangiarne, prima di poter dire a tuo figlio di non mangiarne più”.

Questo aneddoto illustra efficacemente un principio a cui Gandhi si riferiva di frequente: “Devi essere il cambiamento che desideri vedere”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...