The Power of Attitude: Inizia un nuovo percorso

Immagine

1…2…3…prova, prova. Ok. Si parte.

Inizia un nuovo percorso, incentrato sull’atteggiamento. Prima di immergerci nel cammino, è meglio capire bene di cosa stiamo parlando. Esaminiamo dunque insieme le risposte ad una serie di domande, che ti mostreranno cos’è l’atteggiamento e perché voglio proporti un percorso su questo.

  1. Cos’è l’atteggiamento? Bella domanda! Ci sono moltissimi modi per definirlo. Pochi minuti fa, prima di iniziare a scrivere l’articolo, ho voluto prendere il dizionario e vedere cosa ne pensavano gli autori. L’atteggiamento viene definito come “comportamento, espressione“. Ma, sempre sul vocabolario, c’è un’altra definizione, che ritengo più adatta: “Posizione concettuale assunta rispetto ad un problema“. In generale, l’atteggiamento è il modo in cui ti poni di fronte al mondo. È il modo in cui agisci e reagisci, nelle diverse circostanze che vivi ogni giorno. È quello che fai, quello che sei, quello che vuoi diventare. Insomma, da come la vedo io, è la base su cui poggiano tutte le tue azioni, tutte le tue speranze, e tutti i tuoi sogni.
  2. Ok, bello. Perché dovrei fare un percorso sull’atteggiamento? Domanda ancor più bella! La mia risposta è: per avvicinarti a chi vuoi essere. Molto spesso, nella società contemporanea (ma immagino che accadesse anche nel passato), ci identifichiamo con le figure che gli altri ritengono che noi siamo. Che vuol dire? Significa che c’è una discrepanza, spesso, fra chi ritieni di essere e il modo in cui gli altri ti vedono. Gli altri hanno una visione parziale di te. Non conoscono a pieno le tue esperienze, la tua vita, i suoi sogni, i tuoi desideri, le tue forze, e le tue debolezze. E spesso sviluppano delle aspettative, e tendono a metterti in uno stampino, per avvicinarti a chi vogliono che tu sia. Questo fenomeno non avviene, almeno per la maggior parte dei casi, sulla base di cattive intenzioni. Semplicemente, gli altri si interessano a noi e ci trasmettono tutto quello che è per loro importante. Ci regalano le loro idee, le loro convinzioni, i loro valori. Tutto questo è molto bello! Ogni tanto, ci regalano anche i loro freni. Chi li trasmette lo fa con le intenzioni più buone: pensa che nel mondo vi siano determinate cose a cui tu debba stare attento, e quindi ti invitano a porre attenzione. Siamo tutti umani: abbiamo le nostre fragilità, i nostri timori, le nostre paure. È fantastico essere umani: è bellissimo provare sentimenti di gioia, come è importante a volte provare dei momenti di sconforto: aiutano a crescere. La domanda chiave è: le idee, i valori, e le convinzioni che ti hanno trasmesso le altre persone ti stanno aiutando a diventare te stesso? Ti senti tu, o ti sembra di vivere la vita di qualcun altro? Sviluppare un giusto atteggiamento, da come la vedo io, non vuol dire essere perfetti. Non vuol dire alzarsi ogni mattino con il piede giusto. Non vuol dire versare sempre l’acqua nel bicchiere, senza lasciar cadere neanche una goccia fuori. Vuol dire amarsi, accettarsi per come si è ora e nutrire la profonda speranza che nel futuro si possa essere sempre meglio. Significa, anche se ti alzi con il piede sbagliato, di essere in grado di ricordarti chi sei e vivere la giornata secondo chi vuoi essere. Significa, se versi l’acqua fuori dal bicchiere, prendere un fazzoletto, asciugarla, e impegnarti per versarla meglio la prossima volta. Significa vivere, amare, e trascorrere ogni giorno al massimo. Questa è la mia definizione di atteggiamento. Non voglio che tu sviluppi il mio atteggiamento, ma voglio che sviluppi il tuo. E sarai tu a sceglierlo!

Bene. Ora che abbiamo visto cos’è l’atteggiamento, e perché è importante sviluppare il proprio, vorrei spiegarti che idee ho per il percorso. Sarà circa suddiviso in questo modo:

  • Nel prossimo articolo, dopo questa introduzione, ti aiuterò a comprendere qual è la tua condizione attuale. Immagina di essere in una grande città. Per orientarti, una volta arrivato, è innanzitutto utile capire dove ti trovi. Non puoi raggiungere con facilità alcuna meta, se prima non hai ben chiaro da dove parti. Allo stesso modo, prima di iniziare il cammino, è importante che tu capisca dove sei ora; in altri termini, che tu capisca qual è il tuo atteggiamento attuale. Ti proporrò un esercizio basato sulla ruota del presente. Ne ho creata una incentrata sui vari campi dell’atteggiamento, e ti aiuterà a capire come ti comporti ora.
  • Successivamente, passeremo dalla condizione attuale alla condizione desiderata. Identificherai che atteggiamento vorrai avere, ponendoti nella “cornice come-se”. Sceglierai la strada che vorrai intraprendere. Per quanto riguarda l’atteggiamento, non mi piace parlare di obiettivi: mi piace parlare di cammino. La condizione desiderata è la tua meta, ma rispetto alla meta è ancor più bello il percorso. È importante che tu abbia ben chiaro dove vuoi arrivare, ed è fondamentale che tu sia in grado di annusare i fiori durante il cammino. Che tu sia in grado di vedere i tramonti e gli arcobaleni, e che tu sia in grado di amare te stesso ogni passo che fai. Vai già benissimo come sei, ogni passo in più è una nuova conquista e una nuova gioia. Potrai individuare la tua condizione desiderata mediante la ruota del futuro.
  • Una volta che avrai chiaro chi sei e chi vuoi sempre più diventare, ti accompagnerò in questo processo, raccontandoti i pensieri di coloro che ce l’hanno fatta. Per avercela fatta, intendo coloro che sono stati (o sono) in grado di vivere la loro vita al massimo. Ti fornirò una serie di spunti di riflessione, e ti inviterò a sviluppare le tue idee. Sceglierai tu quello in cui vuoi credere.
  • Quando avrai ben chiare le convinzioni che ti supporteranno in questo percorso, ti aiuterò ad implementarle in azioni concrete e in capacità da acquisire. In questo modo, allineerai i tuoi comportamenti con quello in cui credi, e riuscirai a camminare sempre meglio sulla strada che hai scelto per te.

Cosa ne pensi? Se hai qualche idee da condividere, ti invito a farlo! Sii carico, perché sarà un gran percorso :)!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...