Il dolce gusto della fiducia e della responsabilità

Ognuno, nella propria vita, sviluppa i suoi hobby e le sue passioni. Ognuno si ritaglia dei momenti per sé, per immergersi in azioni che adora fare e che ama condividere.

Lo stesso vale per il piccolo Samuel, che da poco tempo ha iniziato a seguire il nonno nella cura dei bonsai. L’arte di curare i bonsai è ricca di mille sfaccettature, e il nonno ritiene utile che il nipote sviluppi l’abitudine di rimanere pienamente focalizzato nelle azioni che compie nel momento presente.

Bonsai

Il piccolo Samuel adora curare quelle piccole pianticine, e mette tutta la sua passione in quello che fa. La sua inesperienza lo conduce inizialmente e fare degli errori, e guardando il suo bonsai non sente dentro si sé la stessa armonia che prova guardando il capolavoro del nonno. Questo lo demoralizza, e crede di non essere in grado di badare al meglio alla necessità della sua pianta. Si mette a piangere, e dice al nonno: «Il mio bonsai è molto più brutto del tuo. Forse è meglio se lo curi tu, in modo tale che diventi bello. Io non sono capace».

Il nonno osserva il nipote con uno sguardo pieno di empatia: ricorda le proprie capacità all’inizio di questa sua passione, e nota come suo nipote sia già molto bravo. Risponde: «Caro Samuel, so come ti senti. Quando si inizia a fare qualcosa di nuovo, si fanno degli errori e si può essere portati a pensare che la nuova attività non faccia per noi. Sembra che forse sarebbe meglio se la facesse qualcun altro. Ebbene, in questi momenti è importante che impari a coltivare dentro di te la responsabilità e la fiducia. La responsabilità ti permette di sentirti il pieno padrone dei tuoi risultati. A volte magari i risultati che ottieni non sono quelli che desideri, ma ricorda che puoi sempre migliorare e ampliare le tue capacità e conoscenze. Questo viaggio di scoperta e di miglioramento sarà per te più bello se ti farai accompagnare dalla fiducia. Se credi in te otterrai grandi risultati, perché permetti a te stesso di guardare al futuro con occhi colmi di possibilità e di ricchezza. Sono sicuro che domani il tuo bonsai sarà migliore, e credo che tu possa creare una meraviglia.»

Il piccolo Samuel guarda il suo bonsai: forse non è dei più belli, ora. È però consapevole del fatto che possa diventare un bonsai meraviglioso: dipende da lui.

Allo stesso modo, la tua vita, lettore, dipende da te. Con responsabilità e fiducia nelle tue azioni puoi creare una capolavoro che risplende!

Un abbraccio,

Mattia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...