Il Sole dietro l’orizzonte

Nel buio verde dipinto,

di un bosco nascosto all’uomo

si sveglia dal suo giaciglio

la forza di un grande suono.

 

Grand’ urlo d’un tempo andato,

d’un equilibrio ormai smarrito,

cos’urla col suo gran fiato

un Pianeta non più nutrito?

 

Ha caldo, si dimena

nel mare suda dai ghiacci

poiché la specie umana

segue ciò “che piacci”!

 

Se’l metro di giudizio

sarà l’utilità,

che cosa ne faremo

della nostra umanità?

 

Concetto trasandato,

di boria e di finzione:

se’l Pianeta ha urlato

porgiamo un po’ attenzione!

 

Eccolo, eppur, che s’alza:

il Sol del nostro ingegno.

Se una risposta calza

è quella dell’impegno.

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...